Consiglio di Stato: regolamento forense non tutela la parità di genere

Views : 1094
Embed Code

Il regolamento forense non tutela le minoranze in merito alle alle modalità di elezione dei Consigli degli Ordini degli avvocati. A mettere il punto sulla lunga diatriba il Consiglio di Stato, che sposa la tesi dell’Associazione Nazionale Forense secondo cui regolamento elettorale contrasta la legge di riforma forense in materia di tutela delle minoranze. “I Giudici di palazzo spada ritengono il limite di voti di cui all’art. 28 comma 3 sia da considerarsi insuperabile , suggerendo un’interpretazione, la tutela delle quote rosa entro questo limite, da sempre appartenuta ad anf”. A dichiararlo il segretario dell’Associazione Ester Perifano. Il Consiglio di stato tuttavia, sottolinea il segretario, non è stato il solo a disinteressarsi colpevolmente della questione.